.
Annunci online

TracceSullaSabbia
Link

Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom
Resta aggiornato con i feed.

blog letto 1 volte


I like jump! (1a parte)
7 settembre 2009

 

La maggior parte delle persone che conosco considerano il salto nel vuoto una follia. Un carissimo amico, dei tempi delle elementari, oggi specializzato in psichiatria, parla di “insana tendenza al suicidio contrastata labilmente dall’istinto di conservazione”. Non ho sufficienti conoscenze della psiche umana per poter confutare questa tesi, posso solo dire che il vuoto mi attira in modo irresistibile, da sempre.
Sin da bambino il mio passatempo preferito era saltare. Quando gli impegni scolastici, lo sport praticato, e le lezioni di pianoforte me lo consentivano, mi recavo nei miei “luoghi sperimentali” dove mi dedicavo al salto. Dapprima, da pochi centimetri, poi sempre più dall’altro, sino a lanciarmi dal primo piano di casa.
Poi l’arrampicata libera, sport affascinante, che mi consentiva di lasciarmi cadere nel vuoto, vincolato all’imbracatura. Quando nella prima metà degli anni ’90 arrivò in Italia il bungee jumping, fui tra i primi a lanciarmi dal ponte di Triora. 120 metri di salto. Una vera entusiasmante scoperta. La possibilità di lanciarsi nel vuoto, per un lungo tratto, senza ricevere lo strattone secco dell’imbracatura al punto di massima tensione. L’inversione del moto, il rimbalzo elastico, la botta intensissima di adrenalina, il profondo senso di appagamento e di spossatezza del “dopo”, simile, ma più forte, a quello che si prova dopo un intenso prolungato coito, fanno di quel tipo d’esperienza qualcosa di magico, con un solo limite, la brevità fulminea. http://www.youtube.com/watch?v=syLvSuyqlAY
La cosa davvero forte, però, è il lancio da 5.000 m. La caduta veramente libera, con tuta alare, è quanto di più simile alla picchiata di un falco che si lancia sulla preda. Un’esperienza davvero unica.



permalink | inviato da Tracce sulla sabbia... il 7/9/2009 alle 8:15 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa
sfoglia
agosto        ottobre